Come spesso detto, i contribuenti forfettari, titolari di ditte individuali iscritte in Camera di Commercio, hanno il diritto di richiedere la riduzione INPS per ottenere lo sconto del 35% dei contributi da versare ai fini pensionistici.

CHI PUÒ OTTENERE LA RIDUZIONE INPS

La riduzione/agevolazione INPS per chi aderisce al regime forfettario è ottenibile solo per i titolari di ditta individuale iscritti in Camera di Commercio, a patto che se ne faccia apposita richiesta. Coloro che quindi possono richiedere l’abbattimento del 35% dei contributi INPS da versare, sia sulla quota minimale fissa, sia sulla parte in percentuale sono più in generale gli artigiani ed i commercianti che aderiscono al regime forfettario. Questa agevolazione, nata con la legge di Bilancio del 2015, è stata confermata anche per il 2021 in quanto non sono state introdotte nuove modifiche riguardo la contribuzione agevolata.

Per i lavoratori autonomi e quindi in generale tutti i contribuenti che non sono iscritti in Camera di Commercio, ad oggi, non esiste alcun tipo di agevolazione a livello contributivo anche se si aderisce al regime forfettario.

Rimangono quindi esclusi dalla contribuzione agevolata i titolari di partita IVA in regime forfetario che svolgono attività professionali e freelance, che non hanno una propria cassa professionale e di conseguenza hanno l’obbligo di iscrizione alla Gestione Separata INPS. Per i professionisti con cassa invece, è possibile che siano presenti eventuali agevolazioni contributive in base all’età del contribuente o al tipo di regime fiscale adottato.

Per i professionisti/freelance in regime forfettario, iscritti alla Gestione Separata INPS, quindi, l’aliquota contributiva attualmente in vigore è pari al 25,98%. Questa percentuale è da calcolare sull’imponibile ai fini fiscali.

COME SI RICHIEDE L’AGEVOLAZIONE INPS DEL 35%?

Le modalità di richiesta della riduzione dei contributi INPS viene illustrata dall’Istituto stesso nelle circolari n. 35/2016 e n. 22/2017. La procedura da seguire per effettuare la domanda dell’abbattimento dei contributi in ogni caso, ricordiamo che deve essere effettuata esclusivamente in maniera telematica attraverso la procedura online disponibile sul sito INPS agli utenti nella sezione “Cassetto Previdenziale per Artigiani e Commercianti”.

QUANDO SI RICHIEDE LA RIDUZIONE INPS DEL 35%?

La richiesta di riduzione, per coloro che hanno aperto la partita IVA nel 2021 deve essere presentata nel più breve tempo possibile dall’apertura della posizione contributiva del nuovo imprenditore. Inoltre, per coloro hanno già effettuato la loro richiesta negli anni precedenti lo “sconto” si rinnoverà automaticamente a meno che il contribuente non effettui richiesta di revoca.

Per coloro che invece, o non si sono avvalsi dell’opzione o dal regime IVA tradizionale aderiscono al regime forfettario l’ultimo termine utile per effettuare la richiesta di riduzione è il 28 febbraio.

I CHIARIMENTI DELL’INPS SULLO SCONTO DEL 35%

Dall’introduzione del regime contributivo agevolato, INPS negli anni ha riportato diversi chiarimenti in merito. Tra questi, ha più volte ribadito che i contributi devono essere calcolati in maniera ordinaria e che trattandosi di un regime di contribuzione speciale, non è possibile riconoscere e richiedere le riduzioni ordinarie previste.

I versamenti ridotti da chi richiede tale agevolazione comporteranno anche un minor accredito di contributi ai fini pensionistici prima di aderire quindi è bene farci un pensierino. L’agevolazione contributiva infatti, è una facoltà e non un obbligo da parte del contribuente.

 
 
 

Potrebbe interessarti anche

 
14 Giu 2022
fatturazione elettronica e regime forfettario
Fatturazione elettronica e regime forfettario – come farsi trovare pronti

Dal 1° luglio 2022, come ormai tutti sappiamo, sarà introdotta la FE obbligatoria anche per chi [...]

28 Ott 2021
REGIME FORFETTARIO 2022 COSA ASPETTARSI
Regime forfettario 2022 – cosa aspettarsi?

Nelle ultime settimane si è molto discusso delle novità a tema fiscale che saranno introdotte nel [...]

6 Set 2021
assumere dipendenti in regime forfettario
Come assumere dipendenti nel regime forfettario

Quando si sta per intraprendere la propria attività imprenditoriale uno dei temi più importanti [...]